Fake News 62

Attenti alla TRUFFA! Un link via mail per scaricare l'app IMMUNI ma scarica un virus

Cosa
Truffa! Arriva via mail un link per scaricare l'app IMMUNI ma scarica un virus
Descrizione
ATTENZIONE alla truffa! Arriva via email un falso link per scaricare l'app IMMUNI: in realtà porta a un sito che sembra quello dell'ordine dei farmacisti ma anzichè l'app si scarica un virus che blocca il computer (arriva poi una richiesta di riscatto per sbloccarlo).
Qui tutte le info dal sito ufficiale dell'Agenzia per l'Italia Digitale
Link
https://cert-agid.gov.it/news/campagna-ransomware-fuckunicorn-sfrutta-emergenza-covid-19/
Regione Manuale
tutte
Condividi:

Non è vero che gli asintomatici non contagiano

Cosa
Non è vero che gli asintomatici non contagiano
Descrizione
Gira in rete un video del virologo Giulio Tarro che citando (male) uno studio cinese afferma che gli asintomatici non sono sono portatori di contagio da coronavirus. Nell’articolo pubblicato da Open si spiega perché è falso.
Link
https://www.open.online/2020/05/29/coronavirus-la-disinformazione-di-giulio-tarro-e-lo-studio-sugli-asintomatici-che-non-contagiano/
Condividi:

La bufala sul governo che vieta le autopsie sui morti Covid-19

Cosa
La bufala sul governo che vieta le autopsie sui morti Covid-19
Descrizione
Non c’è nessun divieto di autopsia sui morti Covid-19. In una circolare del Ministero della Salute che parla anche degli esami autoptici in tempo di Coronavirus, si spiega quali siano le indicazioni e le procedure da seguire nei confronti delle vittime di Coronavirus. Non si parla in alcun caso di divieto di autopsia, ma vengono forniti dei parametri entro i quali ci si può muovere autonomamente, senza vincoli né obblighi.
Link
https://www.giornalettismo.com/divieto-di-autopsia-covid-bufala/amp/?__twitter_impression=true
Condividi:

Bonus 600 euro, Inps avverte: attenzione ai tentativi di truffa tramite email di phishing

Cosa
Inps: tentativo di truffa tramite phishing
Descrizione
L’Inps avvisa gli utenti che è in corso un tentativo di truffa tramite email di phishing finalizzata a sottrarre fraudolentemente il numero della carta di credito, con la falsa motivazione che servirebbe a ottenere un rimborso o il pagamento del Bonus 600 euro. Si invitano tutti gli utenti ad ignorare email che propongono di cliccare su un link per ottenere il pagamento del Bonus 600 euro o qualsiasi forma di rimborso da parte dell’Inps.
Link
https://www.inps.it/nuovoportaleinps/home.htm
Condividi:

#Toscana, falsa ordinanza della Regione revoca le passeggiate

Cosa
Toscana, falsa ordinanza della Regione revoca le passeggiate
Descrizione
Il falso provvedimento, indicato come ordinanza numero 47 del 30 aprile 2020, sta circolando in chat e nei social. Nel sedicente provvedimento si revoca l'ordinanza numero 46 firmata mercoledì scorso dal governatore toscano Enrico Rossi che consente l'attività motoria nel perimetro comunale. Oltre alla revoca il testo fake prevede per i trasgressori una pena fino a 5 anni di reclusione. La Regione Toscana ha già dato mandato all’Avvocatura di sporgere denuncia per falso materiale e ideologico.
Link
https://iltirreno.gelocal.it/regione/toscana/2020/05/01/news/falsa-ordinanza-revoca-le-passeggiate-la-regione-toscana-pronta-la-denuncia-1.38793277
Posizione
43.776269 11.258068 0 0
Condividi:

La bufala sul numero dei morti in Italia nel 2020 secondo Istat

Cosa
La bufala sul numero dei morti in Italia nel 2020 secondo Istat
Descrizione
Da circa un mese circola in varie forme sui social media e su WhatsApp una bufala secondo cui i dati ufficiali dell’ISTAT mostrerebbero che i decessi avvenuti in Italia nei primi tre mesi del 2020 sono inferiori a quelli dello stesso periodo dell’anno precedente. La pandemia di coronavirus, di conseguenza, sarebbe molto meno pericolosa di quanto viene raccontata. È una notizia completamente falsa. L’ISTAT infatti non ha ancora prodotto i dati definitivi sul numero di decessi nei primi tre mesi del 2020, mentre i dati parziali, che misurano l’incremento di decessi in alcuni comuni selezionati, mostrano che il numero di morti rispetto ad un anno fa è aumentato di quasi il 50 per cento. Al link l’analisi del Post con ulteriori informazioni.
Link
https://www.ilpost.it/2020/04/29/bufala-morti-istat/
Condividi:

Non è vero il documento attribuito alla Questura di #Roma che vieterebbe alcune attività ricreative fino all'11 giugno

Cosa
Il falso documento della Questura di Roma con i divieti durante l'emergenza
Descrizione
Circola via Whatsapp lo screenshot di un documento attribuito alla Questura di Roma dove sarebbero riportati dei divieti in merito all’emergenza Coronavirus nel nostro paese. Nel documento si sostiene che vi sia un divieto assoluto fino a data 11/06/2020 di svolgere determinate attività a scopo ricreativo. Sulla sua pagina Facebook la Questura ha definito il documento un falso.
Link
https://www.open.online/2020/04/24/coronavirus-il-falso-documento-della-questura-di-roma-con-i-divieti-per-le-attivita-ricreative-in-mare/
Condividi:

Rapporto ISS sulla diffusione di informazioni false sulle terapie farmacologiche per la cura del Covid19

Cosa
Covid-19, on line il Rapporto ISS sul rischio di acquisto online di farmaci per la prevenzione e la terapia dell’infezione e sulla diffusione sui social network di informazioni false sulle terapie
Descrizione
Online il Rapporto “Indicazioni relative ai rischi di acquisto online di farmaci per la prevenzione e terapia dell’infezione COVID-19 e alla diffusione sui social network di informazioni false sulle terapie” pubblicato dall’Istituto Superiore di Sanità sul suo sito istituzionale, presenta una panoramica sulla problematica della vendita in Internet di farmaci pubblicizzati come preventivi o curativi dell’infezione COVID-19 e fornisce indicazioni circa i rischi legati all’acquisto di medicinali attraverso farmacie online non autorizzate e alle terapie “fai da te”.
Gli autori del Rapporto hanno effettuato un monitoraggio dei siti Internet che vendono farmaci attualmente in sperimentazione per la cura dell’infezione COVID-19 verificando che esiste un attivo mercato illegale che sta sfruttando l’emergenza sanitaria.
Link
http://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=4533
Regione Manuale
tutte
Condividi:

Campagne di phishing su Outlook: online il vademecum di Agid per difendersi

Cosa
Cybersecurity: in corso campagna di phishing su Outlook
Descrizione
Attraverso il programma Outlook vengono inviate mail infette con oggetto “Avvertimento Aggiornare Necessaria”. Il target principale sono le pubbliche amministrazioni, ma non si escludono anche i privati. Il CERT-PA indica come difendersi
Link
https://www.agid.gov.it/it/agenzia/stampa-e-comunicazione/notizie/2020/04/21/cybersecurity-corso-campagna-phishing-outlook
Condividi:

Coronavirus, la comunità scientifica demolisce le tesi di Montagnier sul Covid-19 creato in laboratorio

Cosa
Montagnier
Descrizione
Sul web e i social imperversa il video del virologo Luc Montagnier che in una intervista a CNews ha sostenuto che il virus Covid19 è stato creato in laboratorio a partire da quello dell’Aids ma la comunità scientifica ha completamente demolito questa tesi. E non è la prima volta che Montagnier crea un certo scalpore nell’ambiente scientifico. È così praticamente dal 2010, con una serie di tesi iconoclaste, vedi una supposta origine microbica dell’autismo, senza contare la sua crociata contro i vaccini (questa, nel 2017, gli ha valso una petizione firmata da un centinaio di medici, che hanno definito «pericolose» le sue dichiarazioni).
Link
https://www.lastampa.it/esteri/2020/04/21/news/il-virus-del-covid-19-fabbricato-in-laboratorio-a-partire-da-quello-dell-aids-1.38745412
Condividi:

Università Tor Vergata #Roma: attenzione, circolano false certificazioni su DPI anti contagio COVID-19

Cosa
Università Tor Vergata Roma: circolano false certificazioni su DPI anti contagio COVID-19
Descrizione
L'Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” è estranea all'utilizzo e divulgazione di certificazioni attestanti la conformità di DPI anti contagio COVID-19 alla normativa vigente nonché all'utilizzo improprio di documenti recanti il logo dell'Ateneo che costituiscono mere caratterizzazioni compiute da singoli gruppi di ricerca ad uso sperimentale e di test, non idonee, quindi, ad accertare risultanze coincidenti con quelle normate UNI EN.
Link
http://web.uniroma2.it/module/name/Content/action/showpage/content_id/83109
Posizione
41.8525221 12.6208858
Condividi:

Non è vero che Esselunga regala buoni da 250€ per i possessori di carta Fidaty

Descrizione
Sta circolando un link su Telegram, WhatsApp e Facebook riguardante una presunta iniziativa di Esselunga. Il sito web indica di condividere la notizia con 10 amici per poter accedere al coupon di 250€ spendibili in Esselunga. Tale iniziativa è FALSA. Il sito web è stato registrato il 14/04/2020, le informazioni sul dominio in data 15/04/2020 sono: Registry Domain ID: D6645A52FC4FD4A06A5A585BB9E9A6115-NSR Registrar WHOIS Server: whois.namesilo.com Registrar URL: www.namesilo.com Updated Date: 2020-04-14T20:53:00Z Creation Date: 2020-04-14T20:44:45Z Registry Expiry Date: 2021-04-14T20:44:45Z Registrar: NameSilo, LLC Registrar IANA ID: 1479 Registrar Abuse Contact Email: abuse@namesilo.com Registrar Abuse Contact Phone: +1.4805240066 (ottenute tramite whois.domaintools.com).
Link
https://www.esselunga.it/cms/approfondimenti/frodi_online.html
Condividi:

Vaccino antinfluenzale e Coronavirus: la bufala del caso Bergamo e della teoria su interferenza virale

Cosa
Il vaccino antinfluenzale aumenta il rischio di coronavirus
Descrizione
Circola un messaggio WhatsApp che inizia più o meno così: “Quando vaccinate un vostro caro... pensateci bene. Grazie Dottor Francesco Oliviero”. All’interno numerosi link che, citando l’alto tasso di mortalità per coronavirus a Bergamo e Brescia, vogliono spingere a credere che la vaccinazione antinfluenzale può aumentare il rischio di esposizione ad altri virus respiratori, come il coronavirus, un fenomeno noto come interferenza virale. Addirittura, citando uno studio militare, si dice che Il vaccino antinfluenzale aumenta il rischio di coronavirus del 36%. È tutto falso, come si spiega al link.
Link
https://www.ilsussidiario.net/news/vaccino-antinfluenzale-e-coronavirus-caso-bergamo-e-teoria-su-interferenza-virale/2000026/
Condividi:

Non è vero che esiste una nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri che dispone la riapertura di alcune attività a partire dalla seconda metà di aprile e la revoca di tutti i divieti nella primavera 2021

Cosa
Questa nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 9 aprile è una bufala
Descrizione
La falsa 'nota' che circola su whatsapp è presentata su carta intestata della Presidenza del Consiglio dei Ministri, riporta la firma del Presidente della Repubblica e l'indicazione di una fantomatica registrazione alla Corte dei Conti.
Non esite nessuna nota della Presidenza del Consiglio dei Ministri che dispone la riapertura di alcune attività a partire dalla seconda metà di aprile, nè una previsone di revoca di tutti i divieti nella primavera 2021
Link
https://facta.news/2020/04/14/nessun-documento-ufficiale-indica-le-date-per-la-riapertura-degli-esercizi-commerciali/
Regione Manuale
tutte
Condividi:

Su Whatsapp l’ennesima bufala: lo sproloquio di un ipotetico cardiologo di Pavia

Cosa
Coronavirus, su Whatsapp l’ennesima bufala: lo sproloquio di un ipotetico cardiologo di Pavia
Descrizione
Su Whatsapp l’ennesima bufala: lo sproloquio di un ipotetico cardiologo di Pavia, che diffonde notizie assurde, sulla possibilità di curare il coronavirus semplicemente col cortisone. La notizia è stata smentita dal prof. Burioni su MedicalFacts.
Fonte
MedicalFacts
Link
https://www.medicalfacts.it/2020/04/11/coronavirus-la-lettera-del-cardiologo-di-pavia-che-gira-su-whatsapp/
Condividi:

NewsGuard #Italia: lista (aggiornata) di siti e testate online che pubblicano fake news su Covid-19

Cosa
Centro di monitoraggio della disinformazione relativa al Coronavirus
Descrizione
Il team italiano di NewsGuard ha creato un centro di monitoraggio della disinformazione relativa al Coronavirus con una lista, aggiornata, di siti web che hanno pubblicato e pubblicano fake news sul tema.
Fonte
NewsGuard Italia
Link
https://www.newsguardtech.com/it/coronavirus-misinformation-tracking-center/
Posizione
41.892805 12.482529 0 0
Condividi:

INPS: attenzione ai tentativi fraudolenti di richiesta dati sensibili

Cosa
INPS: truffe agli utenti, tentativo di phishing
Descrizione
L’INPS informa i propri utenti che si sono nuovamente verificati sospetti tentativi fraudolenti di richiesta di dati sensibili, il cosiddetto phishing.
Link
https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=53584
Condividi:

Regione #Piemonte, attenzione alla falsa ordinanza denominata “decreto n. 37 del 5 aprile 2020”

Cosa
Falsa ordinanza Regione#Piemonte
Descrizione
Si comunica che sta circolando una falsa ordinanza denominata decreto n. 37 del 5 aprile 2020. Si prega di non diffonderla e di controllare sempre l'ufficialità delle notizie sul sito www.regione.piemonte.it e sui canali social ufficiali dell’Ente.
Link
https://www.regione.piemonte.it/web/amministrazione/attenzione-circola-rete-una-falsa-ordinanza-della-regione
Condividi:

Un video mostra i cadaveri ammassati a terra nell’ospedale di Bergamo o di Brescia? Non è vero!

Cosa
Un video mostra i cadaveri ammassati a terra nell’ospedale di Bergamo o di Brescia? Non è vero!
Descrizione
Su Whatsapp gira un video che mostra cadaveri ammassati a terra nell’ospedale di Bergamo o di Brescia? In realtà è fatto in Ecuador
Link
https://www.open.online/2020/04/03/coronavirus-un-video-mostra-i-cadaveri-ammassati-a-terra-nellospedale-di-bergamo-no-fatto-in-ecuador/
Condividi:

Agenzia delle Entrate: attenzione alle false email sui rimborsi del fisco

Cosa
Attenzione alle false email sui rimborsi del Fisco
Descrizione
In questi giorni l’Agenzia delle Entrate ha ricevuto diverse segnalazioni relative a nuove email di phishing che notificano ai destinatari rimborsi fiscali inesistenti con l’obiettivo di raccogliere informazioni riservate. Le email in questione presentano come oggetto la dicitura “Notifica per il rimborso fiscale del 2019” e provengono da indirizzi email non riconducibili all’Agenzia delle Entrate.
Link
https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/cs-31-marzo-2020
Condividi:

Autodichiarazione per gli spostamenti, attenzione ai modelli falsi che circolano in rete

Cosa
Autodichiarazione, attenzione ai fake
Descrizione
Circola in rete un falso modello di autodichiarazione per gli spostamenti, con logo della Repubblica e intestazione "Ministero dell'Interno-Dipartimento della Pubblica Sicurezza". Si tratta di un modello falso, di un fake. Il modello di autodichiarazione valido va scaricato soltanto dai siti istituzionali ufficiali, oppure può essere compilato al momento dei controlli.
Link
https://www.interno.gov.it/it/notizie/autodichiarazione-attenzione-fake
Condividi:

Test rapidi Covid-19 acquistabili online? Diffidate!

Cosa
Test rapidi Covid-19 acquistabili online? Diffidate!
Descrizione
Diffidate dei siti che vendono test rapidi Covid-19. Si tratta di un test rapido su card per la ricerca degli anticorpi IgM e IgG, ma questo sistema non risulta attendibile e pertanto il Ministero della Sanità ne ha sconsigliato l’uso. Come riportato nel provvedimento dell’Autorità, l’attività di questi siti viene considerata ingannevole e ambigua, ma soprattutto sfrutta la situazione di emergenza sanitaria esistente. Visto quanto riportato dal Ministero e data la non vendita del prodotto nelle farmacie siccome si tratta di un test non affidabile, dunque pericoloso perché potrebbe indurre le persone a credere che siano infette oppure no, è sconsigliato l’acquisto e si invita a segnalare all’AGCM eventuali altre realtà simili.
Link
https://www.open.online/2020/03/30/coronavirus-i-test-rapidi-covid-19-sono-affidabili-no-qualcuno-sfrutta-lemergenza-e-i-siti-vengono-oscurati/
Condividi:

Il falso volantino del Ministero dell’Interno che obbliga a tornare nel proprio domicilio

Cosa
Coronavirus. Il falso volantino del Ministero dell’Interno che obbliga a tornare nel proprio domicilio di residenza
Descrizione
Circola online, soprattutto via Whatsapp, un falso volantino del Ministero dell’Interno dove si obbliga, pena multa o arresto fino a 3 mesi, ai «non residenti degli stabili a lasciare le abitazioni ospitanti per rientrare nel proprio domicilio di residenza». Una pessima bufala ai tempi dell’emergenza coronavirus, se qualcuno ci casca potrebbe causare grossi danni contro gli sforzi messi in atto per combattere l’epidemia.
Link
https://www.open.online/2020/03/28/coronavirus-il-falso-volantino-del-ministero-dellinterno-che-obbliga-a-tornare-nel-proprio-domicilio-di-residenza/
Condividi:

Database internazionale antibufale

Cosa
Servizio antibufale
Descrizione
Datebase internazionale di fake news filtrabile per lingua e argomento
Fonte
https://euvsdisinfo.eu/disinformation-cases/
Link
https://euvsdisinfo.eu
Condividi:

Non è vero che ci sarà il click day dell’INPS

Cosa
Non è vero che ci sarà il click day dell’INPS
Descrizione
L’INPS è pronto ad attuare tutte le misure previste dal decreto Cura Italia. L’Istituto si trova a gestire 10 miliardi di euro, in poche settimane, per circa 11 milioni di utenti tra Cassa Integrazione e gli altri strumenti di sostegno al reddito. Uno sforzo più grosso di quello che lo scorso anno lo ha visto impegnato sul Reddito di Cittadinanza e Quota 100, sia in termini di risorse economiche che in termini di utenti. Si precisa che non c’è nessun click day, inteso come finestra dentro la quale si possono fare domande di prestazioni. Le domande saranno aperte a tutti e ci sarà un giorno di inizio, con un click. Su questa formula, che sarà spiegata meglio a tutti gli utenti, c’è stato purtroppo un grande fraintendimento.
Link
https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=53514
Condividi:

Non è vero che il MISE ha annunciato pericolo collasso reti per colpa delle chat su whatsapp

Cosa
Non è vero che il MISE ha annunciato il pericolo di collasso delle reti a causa delle chat su whatsapp
Descrizione
È falso il messaggio sui problemi delle reti di telecomunicazioni causati dai video sui social.

Nella giornata del 26 marzo 2020 ha cominciato ad essere condivisa nelle chat il seguente messaggio: "Fonte MISE _ Comunicazione.
I gestori di rete dati chiedono di non diffondere video se non strettamente necessari; ogni invio e ogni download attraverso i social, compreso WhatsApp, impegnano la rete impedendo il regolare funzionamento. Le reti stanno collassando: protezione civile, ospedali, scuole e aziende non riescono più a scambiare dati. Fermiamoci. _ fai girare anche tu / grazie " [qui lo screenshot del messaggio bufala : https://drive.google.com/file/d/172a2vT3hnscqV-whnmU26lZMuALBfc7b/view?usp=sharing]

In serata la smentita con una nota ufficiale emessa dal Ministero dello Sviluppo economico sul proprio sito . Eccola: "Il MISE informa che è falso il messaggio attribuito a ‘fonte MiSE’, in cui viene riferito di un presunto imminente blocco delle reti di telecomunicazioni causato dal diffondersi di video sui social network. Le reti di telecomunicazioni sono pienamente operative.
Si invita pertanto a diffidare dai messaggi non verificati diffusi via social e web e a segnalarli alla polizia postale e delle comunicazioni tramite il sito: https://www.commissariatodips.it."
Link
https://www.mise.gov.it/index.php/it/per-i-media/notizie/it/198-notizie-stampa/2040918-e-falso-il-messaggio-sui-problemi-delle-reti-di-telecomunicazioni-per-i-video-sui-social
Condividi:

Non è vero che EMERGENCY ha sospeso le attività in Italia

Cosa
EMERGENCY ha sospeso le attività in Italia? FALSO!
Descrizione
Abbiamo solo fermato le attività di sensibilizzazione e gli eventi sul territorio organizzati dai nostri Gruppi di volontari (come per esempio i banchetti in piazza, le cene di raccolta fondi…), per rispettare le indicazioni ministeriali e per prevenire la diffusione del virus.

Le attività dei nostri progetti (ambulatori, ambulatori mobili…) e il lavoro del nostro staff in Italia, invece, PROSEGUONO.

Negli ambulatori, ambulatori mobili, Sportelli di orientamento abbiamo adottato un protocollo di triage che permette di individuare pazienti con sintomi compatibili con il virus, di informarli e indirizzarli ai servizi competenti.

Anche i nostri interventi per l’epidemia di Covid-19 sono in costante aggiornamento. Nella pagina ** EMERGENZA SANITARIA IN ITALIA PER COVID-19: ECCO COSA STIAMO FACENDO ** puoi trovare notizie di nuovi interventi che stiamo, mano a mano, avviando.
Link
https://www.emergency.it/blog/pace-e-diritti/emergency-ha-sospeso-le-attivita-in-italia-%e2%9d%8cfalso/
Posizione
45.453761 9.181936 0 0
Condividi:

Le presunte raccomandazioni della John Hopkins University contro il Coronavirus

Cosa
Le presunte raccomandazioni della John Hopkins University contro il Coronavirus
Descrizione
Sul web e whatsapp circolano post e messaggi con presunte raccomandazioni della John Hopkins University contro il Coronavirus. Presunte perché, come ha verificato Bufale.net, sul sito della John Hopkins University non c’è traccia di queste raccomandazioni. Le “presunte raccomandazioni” sono il solito melange di consigli della nonna e vecchie informazioni “non troppo verificate” riapparse di qua e di là ed attribuite all’autorità medico di turno.
Link
https://www.bufale.net/le-presunte-raccomandazioni-della-john-hopkins-university-contro-il-coronavirus/
Condividi:

Senior #Italia FederAnziani ha stilato il Vademecum per difendersi da Coronavirus e fake news

Cosa
Vademecum per difendersi da Coronavirus e fake news - over 65
Descrizione
Sul sito del Ministero della Salute sono a disposizioni i consigli di Senior Italia FederAnziani su come comportarsi per difendersi non solo dal rischio sanitario derivante dall’infezione ma anche da truffe.
Link
http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioNotizieNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=4308
Posizione
41.819993600000004 12.458858087672972 0 0
Condividi:

Nessun legame coronavirus-5G

Cosa
Nessun legame coronavirus-5G
Descrizione
"Abbiamo letto con enorme stupore l'affermazione formulata da Gunter Pauli di un nesso tra la realizzazione delle reti 5G in Cina e il propagarsi della pandemia", lo dice Asstel - Assotelecomunicazioni, l'Associazione di categoria che, nel sistema di Confindustria, rappresenta la filiera delle telecomunicazioni, a proposito del tweet del consigliere economico di Giuseppe Conte che lascia intendere un legame tra il virus e la tecnologia.
"Non possiamo non esprimere grande rammarico e dissenso per una tesi fantascientifica priva di alcun fondamento - aggiunge - Tutte le tecnologie delle telecomunicazioni, incluso il 5G, sono soggette a scrupoloso scrutinio da parte della comunità scientifica internazionale a tutela della salute delle persone e in nessun caso è stato neanche in ipotesi azzardato un nesso così grave con la pandemia. In questa fase di acuta criticità sanitaria e sociale per il Paese, le reti di telecomunicazioni e tutte le persone che vi lavorano stanno esprimendo il massimo sforzo possibile per venire incontro alle necessità di comunicazione per il lavoro, le istituzioni e le famiglie. Auspichiamo - conclude Asstel - che questo lavoro possa essere proseguito senza la turbativa di espressioni così palesemente infondate".
Link
http://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tlc/2020/03/23/nessun-legame-coronavirus-5g_f7e4022a-c379-4ecb-a05e-ed80dc059272.html
Condividi:

Hantavirus, nessun allarme

Cosa
Hantavirus, nessun allarme
Descrizione
Dalla Cina arriva la notizia del decesso di un uomo per Hantavirus è in tanti hanno ripreso la vicenda, parlando di rischio concreto che un nuovo virus simile all’ormai noto Coronavirus possa mettere piede in Italia. Una bufala come spiega Bufale.net. Il morto c’è stato davvero ma il virus è noto fin dagli anni Cinquanta è, secondo gli scienziati, non c’è alcun motivo di temere Hantavirus ed il suo possibile arrivo dalla Cina all’Italia.
Link
https://www.bufale.net/segnalato-un-decesso-per-hantavirus-in-cina-nessuna-bufala-ma-in-italia-tutti-tranquilli/
Condividi:

​Tgr Leonardo del 2015 e coronavirus: nessun legame con l'epidemia in corso

Cosa
​Tgr Leonardo del 2015 e coronavirus: nessun legame con l'epidemia in corso
Descrizione
Un vecchio servizio su un altro virus ingegnerizzato in un laboratorio cinese fa riesplodere sui social la teoria del complotto. La smentita di Nature: “Gli scienziati sono convinti che un animale sia la fonte più probabile del coronavirus”.
Link
http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/tgr-Leonardo-del-2015-e-coronavirus-perche-non-ci-sono-legami-con-epidemia-in-corso-82c8d1c3-e9e1-46b2-aad2-e2f54a778e2a.html
Condividi:

Più di 800 bufale su Covid-19 da tutto il mondo (in aggiornamento e in più lingue)

Cosa
Più di 800 bufale su Covid-19 da tutto il mondo
Descrizione
Portale che raccoglie fake news da tutto il mondo. Un database che raccoglie tutte le falsità relative a Covid-19. Il database riunisce oltre 100 fact-checkers in 45 paesi e comprende articoli pubblicati in almeno 15 lingue. La CoronaVirusFacts/DatosCoronaVirus Alliance è stata lanciata il 24 gennaio 2020 per combattere la disinformazione in tutto il mondo. Questo database verrà continuamente aggiornato per includere nuovi controlli e contiene già più di 800 articoli.
Link
https://www.poynter.org/ifcn-covid-19-misinformation/
Condividi:

Non è vero che le persone di origine straniera sono immuni al covid-19

Cosa
Gli Extracomunitari non si ammalano
Descrizione
Circola una catena sui social nella quale si sostiene che gli extracomunitari non si ammalino di Coronavirus. Ovviamente è una bufala e il virologo Burioni ha spiegato perché.
Link
https://www.bufale.net/extracomunitari-immuni-al-coronavirus-in-italia-per-il-vaccino-contro-la-tubercolosi-enormi-dubbi/
Posizione
43.200575 11.75227 259.75 20
Condividi:

Non è vero che la diffusione di covid-19 è un complotto americano

Cosa
Whatapp complotto americano
Descrizione
Video sconvolgente ; forse l’ipotesi del complotto non è così remota , da interiorizzare e condividere all’infinito .. siamo grati a Massimo Mazzucco , il più grande giornalista d’inchiesta d’Italia .

https://youtu.be/t_ub8R5l73w
Link
https://youtu.be/t_ub8R5l73w
Condividi:

Non è vero che covid-19 non è infettivo in quanto deriva da vaccini

Cosa
Sito che dichiara che covid non è infettivo in quanto deriva da vaccini (!)
Descrizione
Il sito https://www.verdesubianco.com/
nonostante che dichiara di non essere fonte di informazioni mediche, descrive in maniera senzazionalista che i virus non sono contaggiosi, in quanto risultati o di vaccinazioni o di consumo di carne proveniente da animali vaccinati. In mezzo di una epidemia, bufale estreme di questo genere possono portare gente con infezione di comportarsi in maniera che mette altri a rischio. Provato a segnalarlo alla polizia, ma il sito di segnalazioni non funziona.
Link
https://www.verdesubianco.com/
Condividi:

Ministero della Salute - elenco delle 12 bufale più frequenti su covid-19

Cosa
Ministero della Salute: le 12 fake news più frequenti su covid-19
Descrizione
In questo periodo di emergenza circolano sul web e sui social numerose fake news che inducono ad assumere comportamenti non corretti e inefficaci per prevenire il contagio da nuovo coronavirus. Sul sito del Ministero della Salute le 12 fake news più frequenti.
Link
http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioNotizieNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=4276
Condividi:

Attenzione al sito che promette 200 euro di sconti nei supermercati. È una bufala!

Cosa
Attenzione al sito che promette 200 euro di sconti nei supermercati
Descrizione
Non esiste nessuna super promozione a nome di Aldi, Lidl, Carrefour e Coop, nessuno sconto spesa di 200 euro. È tutto falso e si tratta di spam. Non visitate il sito (che qui non indichiamo per non alimentare la bufala), non compilate form né lasciate dati, non condividete link.
Link
https://medium.com/@barbaradamico/la-bufala-degli-sconti-da-200-euro-nei-supermercati-aa1e325a8212?sk=f4d5389239cf9c3c602511f4fd7aba28
Condividi:

Non è vera la notizia sul biocontenimento BSL-4

Cosa
Biocontenimento BSL-4, Protezione civile
Descrizione
Il dipartimento della protezione civile,
in collaborazione col governo ha deliberato
che il 15 aprile se l’epidemia non è
stata contenuta verrá dichiarato
il biocontenimento BSL-4.
Il più alto che prevede protocolli
di contenimento estremamente stringenti.
Se l’oms dichiara la pandemia significa
che il MONDO SI FERMERÀ
COMPLETAMENTE PER 21 GIORNI.
Borsa, parlamenti, scuole, aeroporti,
treni, uffici, attività commerciali, tutto.
Solo un membro per ogni nucleo famigliare sarà dotato del kit necessario per recarsi
ai checkpoint militari approntati
per i rifornimenti necessari.
Nessun’altra potrà lasciare la quarantena domiciliare, malato o sano, grave o no.
Dopo 21 giorni sapremo se il virus è sconfitto ma faremo la conta di un isolamento così rigido.

PER FAVORE
#stateacasa
Copiate e incollate ce la possiamo fare vi prego siamo forti così ad aprile tutto questo finirà!!!
Link
https://www.open.online/2020/03/10/la-bufala-whatsapp-sulla-protezione-civile-e-il-biocontenimento-bsl-4/
Condividi:

Non è vero che la storia dei tamponi inviati negli Stati Uniti da Brescia è scandalosa

Cosa
Non è vero che la storia dei tamponi inviati negli Stati Uniti da Brescia è scandalosa
Descrizione
Cos’è questa storia dei tamponi inviati negli Stati Uniti da Brescia?
È stata raccontata con toni indignati dai giornali, ma non c'è nessuno scandalo: l'azienda che li produce ne ha già forniti oltre 1 milione all'Italia, dove il problema è la capacità dei laboratori di analizzare così tanti campioni in poco tempo
Indirizzo
45.53993052 10.21910323
Link
https://www.ilpost.it/2020/03/20/mezzo-milione-tamponi-italia-stati-uniti/?fbclid=IwAR0lEe9B-IBPzeax-xPCalbROz8b99ZdvYH48sJttBBPwDrVZYQgdJ6A10E
Condividi:

Non esistono app o siti ufficiali e sicuri per compilare online l’autocertificazione per gli spostamenti

Cosa
Non esistono app o siti ufficiali e sicuri per compilare online l’autocertificazione per gli spostamenti
Descrizione
Ad oggi il Ministero degli Interni o altro ente governativo non offre la possibilità di compilare online il modulo di autocertificazione per gli spostamenti. È quindi sconsigliato l’uso di qualsiasi sito o app perché non c’è garanzia rispetto alla sicurezza e al trattamento dei dati.
Link
https://www.poliziadistato.it/articolo/155e727296ce090693527218
Condividi:

Non è vero che circola un vagone cisterna che trasporta il virus

Cosa
Non esiste alcun vagone cisterna che trasporta il virus
Descrizione
Circola sui social un'immagine di una presunta cisterna sulla quale è presente - in bella vista - il marchio "Covid-19".
Ovviamente, la notizia è assolutamente falsa e l'immagine è frutto di un fotomontaggio.
P.S.
Per chiarezza, è opportuno specificare che il nome del virus è "SARS-CoV-2", mentre "Covid-19" è il nome della patologia causata dal virus.
Link
https://www.open.online/2020/03/16/il-complotto-del-coronavirus-le-prove-il-fotomontaggio-di-una-cisterna-con-la-scritta-covid-19/
Posizione
40.465383 17.735903 0 0
Condividi:

Non è vero che alcuni farmaci favorirebbero forme gravi di coronavirus

Cosa
Non è vero che alcuni farmaci favorirebbero forme gravi di coronavirus
Descrizione
Non è vero il testo che circola via Whatsapp in cui si sostiene che il Prof. Walter Pascale, chirurgo ortopedico dell’ospedale Galeazzi di Milano, consiglierebbe a tutti di non assumere l’aspirina, libuprofene, il naprossene e il voltarene, così come tanti altri farmaci, perché favorirebbero le forme gravi di coronavirus. Il professor Pascale ha già provveduto a denunciare all’autorità competente quanto accaduto, a tutela della sua immagine e dell’immagine dell’Istituto Ortopedico Galeazzi.
Link
https://www.open.online/2020/03/17/ibuprofene-e-coronavirus-il-falso-test-whatsapp-associato-al-chirurgo-pascale-del-galeazzi-di-milano-parte-la-denuncia/
Condividi:

Non è vero che il farmaco Arbidol cura il Coronavirus

Cosa
Non è vero che il farmaco Arbidol cura il Corona Virus
Descrizione
Su internet sta circolando il video di un uomo che assieme a un amico si appresta ad acquistare una confezione di Abidol (il nome corretto è Arbidol), pubblicizzandolo come farmaco efficace contro “tutti i coronavirus”. Si tratta di una pericolosa bufala come testimoniato da molte fonti raccolte nell’articolo
Link
https://scienze.fanpage.it/il-farmaco-russo-arbidol-non-cura-il-coronavirus-e-una-bufala/
Condividi:

Non è vero che le pensioni verranno ridotte al 50% per colpa del coronavirus

Cosa
La falsa circolare dell’Inps e le pensioni al 50% per colpa del coronavirus
Descrizione
Su Whatsapp circola screenshot di una presunta circolare in formato PDF dell’Inps dove si sostiene che le pensioni, a causa dell’emergenza coronavirus, saranno pagate in forma ridotta del 50% per poi essere recuperato integralmente nel mese di Agosto. È falso! Al link tutte le spiegazioni.
Link
https://www.open.online/2020/03/10/la-falsa-circolare-dellinps-e-le-pensioni-al-50-ad-aprile-per-colpa-del-coronavirus/
Condividi:

Audio Whatsapp della presunta avvocata e i “rimedi difensivi” per chi viene fermato dalla polizia

Comune
Brescia
Cosa
L’audio Whatsapp della presunta avvocata e i “rimedi difensivi” per chi viene fermato dalla polizia
Descrizione
Circola un audio Whatsapp dove una donna, che si presenta come “Simona Veneri” dello Studio di Maurizio Sorrentino di Brescia, spiega come evitare di trovarsi il casellario giudiziale “segnato” nel caso venisse violato il divieto di circolare (senza giustificato motivo) previsto dal decreto Conte per l’emergenza coronavirus.
L’audio, che in mancanza di conferme potrebbe non essere stato registrato dall’avvocata bresciana, presenta alcuni punti dubbiosi che non coincidono con le spiegazioni fornite da altri avvocati in merito ai guai in cui si potrebbero cacciare i cittadini nel caso di violassero il provvedimento. Al link tutte le spiegazioni e il comunicato della Camera Penale di Brescia.
Link
https://www.open.online/2020/03/14/coronavirus-laudio-whatsapp-della-presunta-avvocatessa-e-i-rimedi-difensivi-per-chi-viene-fermato-dalla-polizia/
Posizione
45.542803 10.20994 0 0
Provincia
Brescia
Regione
Lombardia
Condividi:

Polizia Postale: attenzione ad aprire allegati email denominati Coronavirus, contengono malware

Cosa
Polizia Postale: attenzione ad aprire gli allegati email
Descrizione
In particolare sono stati segnalati due malware diffusi via e-mail attraverso campagne massive di spam che potrebbero interessare anche le caselle di posta istituzionali inducendo in errore gli operatori. Nel dettaglio: 🛑 Il primo malware assume la forma di un file nominato CoronaVirusSafetyMeasures_pdf che viene allegato alle e-mail spam; l’estensione è soltanto in apparenza .pdf, trattasi infatti di un file eseguibile .exe che avvia il download di contenuti spazzatura.
🛑 Il secondo malware assume la forma di un file con allegato .doc in cui sono esposte alcune precauzioni per evitare il contagio a firma di tale Dr.ssa Penelope Marchetti dell'OMS. ❗Si consiglia quindi di utilizzare estreme cautele sull’utilizzo delle caselle di posta elettronica, evitando in caso di email sospette di cliccare sui link contenuti e di non aprire allegati anche se hanno l’aspetto di file ad, esempio ‘Word e Pdf, apparentemente legittimi.

ℹ Maggiori informazioni su 👉 https://www.commissariatodips.it/notizie/articolo/coronavirus-attenzione-ad-aprire-gli-allegati-email/index.html
Link
https://www.commissariatodips.it/notizie/articolo/coronavirus-attenzione-ad-aprire-gli-allegati-email/index.html
Condividi:

NON è vero che: il MEF ha comunicato la chiusura delle attività edili, derivate e fabbriche

Cosa
Falso il Comunicato MEF sulla chiusura delle attività edili, derivate e fabbriche
Descrizione
Circola un comunicato MEF che annuncia sospensione di tutte le attività lavorative edili e derivate e di tutte le fabbriche del territorio, con alcune eccezioni. Tutto Falso.
Link
https://twitter.com/MEF_GOV/status/1239463398355677185
Condividi:

Non è vero che il Coronavirus rimane nove giorni sull’asfalto e bisogna lasciare le scarpe fuori

Cosa
Non è vero che il Coronavirus rimane 9 giorni sull’asfalto e bisogna lasciare le scarpe fuori
Descrizione
Non è vero quanto si sostiene in un audio che circola attraverso piattaforme di messaggistica (ad es. WhatsApp) nel quale si afferma che il Coronavirus rimane 9 giorni sull’asfalto e per questo vanno lasciate le scarpe fuori di casa. Infatti secondo l'epidemiologo dell'Istituto superiore di sanità Paolo D’Ancona, in un decalogo pubblicato dalla Stampa, chiarisce che togliersi le scarpe in casa "una buona norma igienica ma per il Covid-19 no, perché la sua trasmissione avviene con le goccioline che emettiamo tossendo o starnutendo, non in altro modo".
Link
https://www.bufale.net/nuovo-audio-whatsapp-coronavirus-rimane-vivo-9-giorni-sullasfalto-lasciate-le-scarpe-fuori/
Condividi:

Non è vero che le zanzare trasmettono il COVID-19

Cosa
Coronavirus: le zanzare non c’entrano niente
Descrizione
Una domanda che molti si stanno ponendo è: le zanzare possono trasmettere il coronavirus? In questo video Roberto Burioni risponde in maniera chiara.
Link
https://www.medicalfacts.it/2020/03/12/zanzare-coronavirus/
Condividi:

Non son veri i consigli dei “medici di Taiwan” per il coronavirus

Cosa
I consigli dei “medici di Taiwan” per il coronavirus
Descrizione
La bufala consiste in una serie di consigli provenienti da “un gruppo di esperti di Taiwan” che suggerirebbero, per capire se si è infetti, di eseguire una “semplice verifica” ogni mattina. Chiaramente falso.
Link
https://tech.fanpage.it/i-consigli-dei-medici-di-taiwan-per-il-coronavirus-lennesima-bufala-su-whatsapp
Condividi:

Non è vero che Bill Gates aveva predetto l'epidemia Covid-19 nel 2015

Cosa
No! Bill Gates non aveva predetto l'epidemia Covid-19 nel 2015
Descrizione
Alcune testate giornalistiche parlano di una presunta profezia dell'epidemia Covid-19 da parte di Bill Gates nel 2015, ma guardando il video originale si scopre tutt'altro.
Link
https://www.open.online/2020/03/14/la-profezia-di-bill-gates-sul-coronavirus-nel-2015-no-al-contrario-e-stato-fin-troppo-ottimista/
Condividi:

Non è vero che operatori ti avvisano di venire a casa a fare il tampone COVID-19

Comune
Trieste
Cosa
Stiamo arrivando per il tampone del coronavirus
Descrizione
Più di un caso in Friuli Venezia Giulia: c’è chi si spaccia per la Protezione civile. Appello del Comune di Trieste: "Denunciate"
Link
https://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2020/03/13/news/stiamo-arrivando-per-il-tampone-del-coronavirus-ma-sono-telefonate-di-truffatori-a-trieste-1.38587377
Posizione
45.645154 13.780212 0 27
Provincia
Trieste
Regione
Friuli Venezia Giulia
Condividi:

Non è vero il messaggio Whatsapp Ospedale Niguarda

Cosa
Messaggio Whatsapp Ospedale Niguarda
Descrizione
Un audio di una sedicente infermiera dell'ospedale Niguarda ( Milano ), che segnala la difficoltà tragica di dover scegliere chi mettere o meno in terapia intensiva per mancanza di postazioni
Link
https://www.open.online/2020/03/11/coronavirus-laudio-whatsapp-di-martina-la-cardiologa-di-milano-false-notizie-denunciata/
Condividi:

Non è vero che i migranti sbarcano in Sicilia con sintomi COVID-19

Cosa
Migranti che sbarcano in Sicilia con sintomi COVID-19
Descrizione
Si tratta di una fake news come riporta il sito Bufale.it
Link
https://www.bufale.net/a-messina-sbarcano-migranti-con-sintomi-coronavirus/
Posizione
38.18763 15.56316
Condividi:

Attenzione ai falsi operatori Croce Rossa #Castelvetrano (TP)

Cosa
Attenzione truffe falsi operatori croce rossa
Descrizione
In località siciliana si presentano come falsi operatori della croce Rossa.
Ricordiamo che operatori della croce Rossa intervengono solo se viene richiesto il supporto ai numeri 800065510 e 3714130567
Link
https://www.castelvetranoselinunte.it/avviso-attenzione-ai-falsi-operatori-della-croce-rossa/133554/#testoarticolo
Condividi:

Vademecum per persone anziane contro truffe e fake news

Cosa
Vademecum per
Descrizione
Senior Italia FederAnziani, la federazione delle associazioni della terza età, con la collaborazione di un Advisory Board scientifico ha dato vita ad un vademecum per difendersi da fake news e truffe.
Consultabile a questo link:
https://www.ilgiornaledellaprotezionecivile.it/binary_files/articoli/Vademecum_Coronavirus_Senior_Italia_FederAnziani(16)-wdtr.pdf
Link
https://www.ilgiornaledellaprotezionecivile.it/attualita/coronavirus-un-vademecum-per-gli-anziani-contro-truffe-e-bufale
Condividi:

Non è vero che la vitamina C è anti-coronavirus

Cosa
Notizia falsa su vitamina C anti-coronavirus
Descrizione
L’indicazione gira da ore insistentemente sui social, sotto forma di registrazione audio fatta da una donna non identificata. La notizia è totalmente falsa. Dice il virologo dell’Università Statale di Milano, Fabrizio Pregliasco: «È ovviamente una notizia falsa. Certo, come si sa già da anni, la vitamina C ha funzione antiossidante ed è adiuvante, può aiutare, ma certo non può curare né prevenire il coronavirus»
Link
https://www.corriere.it/salute/malattie_infettive/20_marzo_11/vitamina-c-contro-coronavirus-bufala-pericolosa-ecco-perche-70a0d6ea-63b0-11ea-9cf4-1c175ff3bb7c.shtml
Condividi:

Non è vero che c’è un disinfettante contro il Sars-Coronavirus dal 2009

Cosa
Non è vero che c’era un disinfettante contro il Sars-CoV2 dal 2009
Descrizione
Ci sono foto in giro che mostrano disinfettanti in commercio dal 2009 con su scritto ‘attivo contro il Coronavirus’.

È normale: i coronavirus sono una famiglia generica di virus.
Questo non significa che qualcuno avesse già previsto (o addirittura messo in commercio un prodotto contro) questo nuovo coronavirus.
Link
https://pagellapolitica.it/
Condividi: